Archivio tag | Venezia

Venezia: impronta Personal Branding

“Fashion is not something that exists in dresses only. Fashion is in the sky, in the street, fashion has to do with ideas, the way we live, what is happening”. Questo affermava Coco Chanel. Questa è la filosofia di Personal Branding. Guardare il mondo con i propri occhi, proprio come fa il Piccolo Principe (vedi  Il Piccolo Principe: ottimo esempio di Personal Branding). Un pensiero che mi ha accompagnato costantemente passeggiando per calli e ponti della Serenissima.

Ogni scorcio non cessa d’incantare, un posto unico al mondo. Venezia. La classe sociale non esiste più, tutto può accadere: il Carnevale nasceva qui e altrove come il ribaltamento dei ruoli, il ricco poteva diventare povero e viceversa almeno per un giorno. Era autorizzata persino la derisione dell’aristocrazia! Oggi il Carnevale ha diverse connotazioni, ognuno dietro la maschera può essere una persona diversa o può essere se stesso, esiste nella versione di satira politica o si traduce  nella perdita del freno inibitorio: assistiamo ad un ribaltamento del Personal Branding.

A Venezia ha preso il via il giorno di San Valentino e terminerà il martedì grasso 4 marzo. Quest’anno il tema principale e’ il meraviglioso e il fantastico mondo della natura ma, come tradizione non mancheranno il volo della Colombina, la sfilata delle Marie, la parata lungo il Canal Grande. Allego alcune foto di domenica 16  del corteo acqueo del Coordinamento Associazioni Remiere Voga alla Veneta che da Punta della Dogana si è diretto verso Canal Grande sino a giungere nel popolare Rio di Cannaregio, dove  un tripudio di pubblico assiepato sulle rive ha aspettato per immortalare il momento. Nel pubblico c’ero anch’io. Per info sugli appuntamenti dell’intero periodo vi invito a consultare il sito ufficiale WWW.comune.venezia.it. All’arrivo delle barche si sono tenuti gli stand eno-gastronomici a cura di A.E.P.E., che hanno offerto al pubblico cicheti, specialità veneziane e i dolci della tradizione del Carnevale per antonomasia:  fritole e galani.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Quest’anno la new entry “Zombies walk”: la passeggiata dei morti viventi. Non vi spaventate dunque se mentre sarete assorti ad ammirare le bellezze della laguna, incrocerete gruppi di persone dalle vesti lacere, cicatrici, finti squarci sul viso e tumefazioni creati alla perfezione modello Grace Anatomy. Attraversando ponti e campielli era impossibile mettere via la digitale,sono tornata in albergo con il dito consunto. Tuttavia non sono riuscita a fotografare il gruppo di zombie, perdonatemi ma sono stata distratta da lui…

20140215_155645

Imitazione perfetta, aura di mistero di un personaggio lontano, misterioso, dai modi affabili….sono stata letteralmente rapita da cotanto fascino e Personal Branding. Dopo lo scatto ha unito le mani in segno di preghiera e si e’ leggermente inchinato ringraziandomi pure! Che fascino!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ovviamente due giorni trascorsi a Venezia sono ben pochi per gustare tutto ciò che la città può offrire.
Innanzitutto il problema numero uno,soprattuto per chi come me, non ha grosse somme da spendere, é l’alloggio. La soluzione in questi casi sarebbe quella di prenotare un albergo fuori Venezia e spostarsi con il treno.Vi consiglio il relais Do Ciacole di Mira. Posto veramente meraviglioso per gusto estetico,cortesia, igiene, pulizia e per la cucina…se lo dice una pugliese culinariamente straviziata  e particolarmente schizzinosa, ci potete credere!Vi assicuro che le foto non rendono, nemmeno quelle ufficiali del sito.

20140215_120702

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140215_114659

20140215_120526

Qui di seguito il programma che comprende i must principali della città da visitare.
Passeggiando lungo il Canal Grande dirigetevi dal Ponte di Rialto verso piazza San Marco  dove vi consiglio di visitare la Basilica prima di essere distratti dal Ponte dei Sospiri, dal lungo mare, dalle maschere, dai giochi di luce. La Basilica chiude infatti alle 17.00. Sarebbe inoltre conveniente acquistare la card (disponibile anche in una delle tante chiese). Tale card con soli 10 euro permette l’entrata nelle chiese ed ha validità annuale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il ghetto di Venezia per gli appassionati di storia. Potete fermarvi nei Negozi di arte ebraica. La visita nelle sinagoghe può essere effettuata previa prenotazione e solo nei mesi da giugno a settembre dalle 10.30 alle 15.30.

20140216_123859
Con un abbonamento di circa 18 euro si può accedere tutte le volte che si vuole al traghetto per 12 ore così da poter visitare le isole.
Consiglio in particolare l’isola di Murano dove si può assistere alla lavorazione del vetro soffiato, nonché all’acquisto di creazioni davvero notevoli!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140216_141942

20140216_142601

L’isola di Burano definita l’isola del merletto. Qui purtroppo non mi hanno permesso di fotografare pezzi unici: merletti prodotti a mano intrecciando fili legati a due legnetti (qualcosa di simile al tombolo, anche se quest’ultimo si lavora incrociando più legnetti e quindi più fili insieme). Il merletto ottenuto viene  abbinato a  stoffe come lino o tessuti denim. Il risultato è  meraviglioso…..ma il mio bancomat era scaduto per cui il budget che avevo non mi ha permesso di comprare gonna e top….solita fortuna!? O segno del destino!?…..dovrò ritornarci!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140216_070023

20140216_070215 20140216_072827

20140216_155525

Ad uno degli attracchi del traghetto vi consiglio, almeno per gli amanti dell’ittico, una bella frittura di pesce fresco. Dopo ore di camminata mi sembra un giusto premio!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ritornando a Venezia potete soffermarvi nei vari negozi fashion prima di far ritorno a casa! Vi assicuro che anche da questo punto di vista Venezia offre molto.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La gente e’ accogliente e vivace, sembrano tutti rilassati e sorridenti. In fondo la risata e’ un tranquillante senza effetti collaterali,quindi assumetelo con regolarità.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140215_154934

20140215_161832

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140216_073656