Archivio | febbraio 2014

Creatività: sicura di non avere tempo per la tua vena artistica?

Il tempo è un’ invenzione degli uomini. Spesso si dice: non ho tempo. Pensa di nuovo. Sei sicuro /a di non avere tempo per la creatività?

Personalmente, quando non riesco a creare fosse solo per un giorno, mi sento inquieta. Così devo adottare varie strategie per pensare a me stessa creando qualcosa, dedicando anche solo pochi minuti. Scattare delle foto, scrivere, lavorare con la tecnologia digitale, truccarsi, tutto è importante anche se poi non posto regolarmente tutti i giorni. Si potrebbe creare una lista di ciò che si ha in mente di realizzare, anche se personalmente sono contraria a questo modo di procedere, mi genera ansia, e generalmente finisco per fare l’opposto di quello che scrivo. Allora organizzo una scaletta solo per non dimenticare e dare un ordine mentale a ciò che vorrei fare ma non seguo mai alla lettera quanto riportato sulla carta. Talvolta trovo proficuo passare un’oretta, ma diventa sempre più di un’ora, la sera prima di dormire: è un ottimo calmante, esprimi te stessa, concilia i bei sogni, scaccia gli spiriti maligni, i brutti pensieri. Mi piace giocare con la moda, con le foto e i colori. L’importante è fare, dare forma al proprio pensiero creativo. Molte persone affermano di non essere creative…non è vero. La danza, la cucina, allestire una vetrina, scegliere gli abiti per i vostri bambini o il colore delle pareti della vostra casa, l’itinerario di un viaggio o una foto, la danza o lo yoga. Ognuno di voi può essere creativo tutti i giorni e condividere con gli altri questa  contagiosa energia!

Ecco dunque vi presento alcune delle mie creazioni.

Wedding Card: partecipazione di nozze realizzata a mano con carta pergamena e punto luce in swarovsky. Il risultato è una sintesi dell’utilizzo di diverse tecniche tra cui: origami, perforazione a due aghi e con multi-grid, taglio.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sogno di una notte di mezza estate. Orecchini in soutache e swarovsky. I materiali sono originali.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ametista. Il bracciale è realizzato con tecnica macramè e swarovsky. La tonalità è il radiant orchid, definito colore dell’anno 2014, ma può essere realizzato in altri colori. La scatola è in omaggio.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Fata del bosco.Fairy prodotta attraverso varie tecniche di colorazione della pergamena. La cornice è inclusa.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ninfee. Tela con decoupage in rilievo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sunset. Cornice realizzata con paste modellabili. Presenta tocchi di foglia oro. Stile abstract.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Onda. Quadro in legno realizzato con la tecnica della pittura in rilievo e foglia oro.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Violet bag. Borsetta realizzata in carta pergamena. Tracciato e taglio realizzati a mano. Ideale per chi ama collezionare oggetti minimal.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tesoretto. Scatoletta realizzata in pergamena, interamente dipinta a mano. Con particolari fiori in rilievo. Adatta a regali importanti e superlativi. Preziosa anche vuota….ma con un bracciale o un anellino, fareste un figurone!

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Imperiale. Concludiamo in bellezza con Imperiale. Una collana contenente 140 swarovsky più i due diademi centrali. Se siete interessati, mi raccomando, non perdete tempo! Per la realizzazione ci vogliono almeno due mesi!

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Questi gli articoli selezionati per voi da Personal Branding. Alla prossima puntata con altre creazioni!

Personal Branding vi augura tanto PANE, AMORE E FANTASIA!

Reversible jeans: un brand veramente fashion e personale

Mentre il mio blog prende forma, sono rapita dallo shopping on- line. La mia ultima scoperta ( vedi anche questo post ) Target Jeans  Pants reversible, da un lato sono scuri, girati presentano simpatiche chiazze militari. Due pantaloni in uno! Davvero conveniente da un punto di vista economico ma anche per ottimizzare gli spazi nel vostro guardaroba! Cool! Ma quanto costano?Non ci crederete!

Sale price$13.98

Mossimo Supply Co. Juniors Reversible Skinny Denim – Black

Se siete interessati all’acquisto cliccate qui!

Da Personal Branding, oggi è tutto!

Mossimo Supply Co. Juniors Reversible Skinny Denim -  Black Mossimo Supply Co. Juniors Reversible Skinny Denim -  Black

Per completare il tuo look, scegli gli occhiali con Personal Branding

Per completare il tuo look, scegli gli occhiali con Personal Branding
Sono colorati, oversize, alcuni stile retrò- vintage, aviator come gli intramontabili ray-ban. Quali i tuoi preferiti? Lenti multicolor o stanghette decorate, ispirazione  anni 60 o cat-eye come quelli di Miu Miu, acetati tartar declinati in marrone o bianco come quelli proposti da Wunderkind. La scelta è vasta, imbarazzante, eccitante. Esprimi la tua personalità valutando tra quelli proposti. Scegli Personal Branding, scegli te stessa!

Prada round sunglasses
nordstrom.com

Wunderkind sunglasses
$325 – avenue32.com

Miu Miu tortoise shell glasses
$400 – net-a-porter.com

Prada glasses
mytheresa.com

Ray-ban glasses
farfetch.com

Michael kors glasses
$170 – monnierfreres.co.uk

Miu Miu cat eye sunglasses
$375 – harveynichols.com

Spring 2014: i capi che non possono mancare dal tuo guardaroba

Summer 2014: i capi che non possono mancare dal tuo guardaroba
Sono 10. Sono le tendenze della prossima primavera.
pare proprio non possano mancare dal nostro guardaroba. Vediamoli insieme!

Crop top
$82 – riverisland.fr
Allenate i vostri addominali, ritorna prepotentemente sulle passerelle il crop- top, se vi piace quello che ho scelto, cliccate  sul link che segue e  potrete acquistarlo direttamente on-line.

Aéropostale plaid shirt
aeropostale.com
Un capo tartan,( v. Io che odiado il tartan ) scegliete preferibilmente una camicia e non un vestito o gonna, poichè potrà essere il protagonista di più combinazioni. Ottimo se indossato sui jeans!

Forever New moto jacket
$72 – forevernew.com.au
Il bomber: stile biker, college, in felpa…la scelta è molto vasta. Qui è stato scelto uno che riporta delle applicazioni in lace.

Fenchurch letterman jacket
$63 – bankfashion.co.uk

La giacchetta alla college maniera, un trend che indossato con le T-shirt col numero toglie una manciata di anni alla nostra persona! Effetto garantito! Sarà la giacca, o il numero della maglietta a fuorviare chi ci guarda e non si accorge che forse qualche ruga non è più solo di espressione?

GUESS black shorts
$115 – welikefashion.com
Personal Branding propone un paio di shorts in lace, non possono mancare, si sa quando il caldo arriva, arriva!

Lunghi e decorati da fiori,veli e disegni etnici, non perdono il loro fascino bohèmien, possono essere indossati in spiaggia, per fare shopping in città, per una passeggiata al lago.

Blue jeans
windsorstore.com
I jeans reversible non potete lasciarveli sfuggire, avrete due capi in uno ad un prezzo eccezionale! Sono infatti double face.

H M gray skirt
$50 – hm.com
Gonne plissè, fresche, leggere, lunghe o corte l’importante è che abbiano tante pieghe. Possono essere stile vintage, a fiori o tinta unita.

Drawstring bag
yesstyle.com
Le frange compaiono ovunque, sulle scarpe, sulle borse….è l’ossessione dell’anno! Rendono giovanili, per chi ama un effetto sbarazzino e hippie!

River Island pink purse
$28 – riverisland.com
La sera, per chi non rinuncia all’eleganza non può non avere una clutch da abbinare ad un pink dress secondo quanto già presentato nell’articolo Must have between spring and summer.

Venezia: impronta Personal Branding

“Fashion is not something that exists in dresses only. Fashion is in the sky, in the street, fashion has to do with ideas, the way we live, what is happening”. Questo affermava Coco Chanel. Questa è la filosofia di Personal Branding. Guardare il mondo con i propri occhi, proprio come fa il Piccolo Principe (vedi  Il Piccolo Principe: ottimo esempio di Personal Branding). Un pensiero che mi ha accompagnato costantemente passeggiando per calli e ponti della Serenissima.

Ogni scorcio non cessa d’incantare, un posto unico al mondo. Venezia. La classe sociale non esiste più, tutto può accadere: il Carnevale nasceva qui e altrove come il ribaltamento dei ruoli, il ricco poteva diventare povero e viceversa almeno per un giorno. Era autorizzata persino la derisione dell’aristocrazia! Oggi il Carnevale ha diverse connotazioni, ognuno dietro la maschera può essere una persona diversa o può essere se stesso, esiste nella versione di satira politica o si traduce  nella perdita del freno inibitorio: assistiamo ad un ribaltamento del Personal Branding.

A Venezia ha preso il via il giorno di San Valentino e terminerà il martedì grasso 4 marzo. Quest’anno il tema principale e’ il meraviglioso e il fantastico mondo della natura ma, come tradizione non mancheranno il volo della Colombina, la sfilata delle Marie, la parata lungo il Canal Grande. Allego alcune foto di domenica 16  del corteo acqueo del Coordinamento Associazioni Remiere Voga alla Veneta che da Punta della Dogana si è diretto verso Canal Grande sino a giungere nel popolare Rio di Cannaregio, dove  un tripudio di pubblico assiepato sulle rive ha aspettato per immortalare il momento. Nel pubblico c’ero anch’io. Per info sugli appuntamenti dell’intero periodo vi invito a consultare il sito ufficiale WWW.comune.venezia.it. All’arrivo delle barche si sono tenuti gli stand eno-gastronomici a cura di A.E.P.E., che hanno offerto al pubblico cicheti, specialità veneziane e i dolci della tradizione del Carnevale per antonomasia:  fritole e galani.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Quest’anno la new entry “Zombies walk”: la passeggiata dei morti viventi. Non vi spaventate dunque se mentre sarete assorti ad ammirare le bellezze della laguna, incrocerete gruppi di persone dalle vesti lacere, cicatrici, finti squarci sul viso e tumefazioni creati alla perfezione modello Grace Anatomy. Attraversando ponti e campielli era impossibile mettere via la digitale,sono tornata in albergo con il dito consunto. Tuttavia non sono riuscita a fotografare il gruppo di zombie, perdonatemi ma sono stata distratta da lui…

20140215_155645

Imitazione perfetta, aura di mistero di un personaggio lontano, misterioso, dai modi affabili….sono stata letteralmente rapita da cotanto fascino e Personal Branding. Dopo lo scatto ha unito le mani in segno di preghiera e si e’ leggermente inchinato ringraziandomi pure! Che fascino!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ovviamente due giorni trascorsi a Venezia sono ben pochi per gustare tutto ciò che la città può offrire.
Innanzitutto il problema numero uno,soprattuto per chi come me, non ha grosse somme da spendere, é l’alloggio. La soluzione in questi casi sarebbe quella di prenotare un albergo fuori Venezia e spostarsi con il treno.Vi consiglio il relais Do Ciacole di Mira. Posto veramente meraviglioso per gusto estetico,cortesia, igiene, pulizia e per la cucina…se lo dice una pugliese culinariamente straviziata  e particolarmente schizzinosa, ci potete credere!Vi assicuro che le foto non rendono, nemmeno quelle ufficiali del sito.

20140215_120702

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140215_114659

20140215_120526

Qui di seguito il programma che comprende i must principali della città da visitare.
Passeggiando lungo il Canal Grande dirigetevi dal Ponte di Rialto verso piazza San Marco  dove vi consiglio di visitare la Basilica prima di essere distratti dal Ponte dei Sospiri, dal lungo mare, dalle maschere, dai giochi di luce. La Basilica chiude infatti alle 17.00. Sarebbe inoltre conveniente acquistare la card (disponibile anche in una delle tante chiese). Tale card con soli 10 euro permette l’entrata nelle chiese ed ha validità annuale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il ghetto di Venezia per gli appassionati di storia. Potete fermarvi nei Negozi di arte ebraica. La visita nelle sinagoghe può essere effettuata previa prenotazione e solo nei mesi da giugno a settembre dalle 10.30 alle 15.30.

20140216_123859
Con un abbonamento di circa 18 euro si può accedere tutte le volte che si vuole al traghetto per 12 ore così da poter visitare le isole.
Consiglio in particolare l’isola di Murano dove si può assistere alla lavorazione del vetro soffiato, nonché all’acquisto di creazioni davvero notevoli!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140216_141942

20140216_142601

L’isola di Burano definita l’isola del merletto. Qui purtroppo non mi hanno permesso di fotografare pezzi unici: merletti prodotti a mano intrecciando fili legati a due legnetti (qualcosa di simile al tombolo, anche se quest’ultimo si lavora incrociando più legnetti e quindi più fili insieme). Il merletto ottenuto viene  abbinato a  stoffe come lino o tessuti denim. Il risultato è  meraviglioso…..ma il mio bancomat era scaduto per cui il budget che avevo non mi ha permesso di comprare gonna e top….solita fortuna!? O segno del destino!?…..dovrò ritornarci!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140216_070023

20140216_070215 20140216_072827

20140216_155525

Ad uno degli attracchi del traghetto vi consiglio, almeno per gli amanti dell’ittico, una bella frittura di pesce fresco. Dopo ore di camminata mi sembra un giusto premio!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ritornando a Venezia potete soffermarvi nei vari negozi fashion prima di far ritorno a casa! Vi assicuro che anche da questo punto di vista Venezia offre molto.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La gente e’ accogliente e vivace, sembrano tutti rilassati e sorridenti. In fondo la risata e’ un tranquillante senza effetti collaterali,quindi assumetelo con regolarità.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140215_154934

20140215_161832

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

20140216_073656

Puoi svettare verso il cielo solo se hai radici forti

Zampe dappertutto, su di me. Sono un albero esposto al grido dei venti e al fragore della pioggia. Voglio ospitare nidi con dentro gusci e pigolii, su questi rami che obbediscono docili alle bufere, anche se il tronco le affronta a muso duro. E mi piego e mi raddrizzo ad ogni fiato di vento, ogni volta, per insegnare ai passeri a rispettare e a trasgredire, a osare e a tacere, e così mi ripresento al mondo tutte le mattine. La mia corteccia brulica di vita, vedete, segue il transito delle lumache e formiche, api, farfalle e coccinelle. Ho radici che affondano in una terra di nessuno, apposta perché possa essere occupata da tutti, vermi, funghi e lombrichi. Da questa terra succhio il sale del ricordo, ogni giorno, prima che venga inghiottito dall’oblio. Appena ieri, pensa, mi è cresciuto un ricordo antico e proprio oggi, guarda, mi è spuntato un pensiero nuovo. Sì, è così, puoi svettare verso il cielo solo se hai radici forti, che si nutrono di terra e non hanno paura di avventurarsi nel buio sotto l’erba. Non ho paura di nulla, io non temo il piscio dei cani né lo schiaffo del vento.

Paws everywhere, on me. I’m a tree exposed to the cry of the wind and the roar of the rain. I want to shelter  nests with shells and chickens trough these branches that obey the sweeter storms , although the trunk face it resolutely. And I bend and straighten me at every breath of wind, every time , to teach respect and transgression to the sparrow , to dare and to keep silent, and so I introduce myself over and over again to  the world every morning. My bark is teeming with life , you see, following the passage of snails and ants, bees , butterflies and ladybugs. I have roots in a no man’s land , on purpose so that it can be occupied by all the worms , moulds and earthworms. From this land I suck the salt of memory, every day , before it is swallowed and completely forgotten. Just yesterday , don’t you think?, an ancient memory grew up in my mind and just today , look!, a new through sprouts . Yeah, so, you can soar into the sky only if you have strong roots , which feed on the ground and are not afraid to venture into the darkness beneath the grass . I’m not afraid of anything, I am not afraid of dogs piss or the slap of the wind.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA20140213_190900_LLSIMG_0454OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Must have between spring and summer

 
 
 
Must have between spring and summer
 
 
 
Tra i must have della bella stagione ci sono le varie cromie pastello. Questa che vi presento è una delle mie preferite. In questo set creato da Personal Branding trovo sia sfacciatamente favoloso il vestito! Onesto anche il prezzo. Che ne pensate?