In yellow

In yellow

Proenza Schouler black crew neck sweater
€740 – shopzoeonline.com

Leila Shams single button blazer
€105 – yoox.com

Vanessa G knee length leather skirt
€855 – rtister.com

Balenciaga yellow leather handbag
€1.860 – neimanmarcus.com

Crayo silvertone jewelry
€39 – jomashop.com

Forzieri 18k diamond ring
€1.610 – forzieri.com

Diamond jewellery
€3.045 – therealreal.com

Moschino multi colored scarve
€230 – harveynichols.com

cocktail dress

cocktail dress

Lace gown
€110 – amazon.com

Special occasion shoes
€675 – biondacastana.com

Olsen genuine leather handbag
€64 – pratten.com.au

BCBGeneration bracelets bangle
€10 – bcbgeneration.com

Sydney Evan diamond jewelry
€130 – neimanmarcus.com

spring scent

spring scent

Calypso St Barth white shirt dress
€345 – calypsostbarth.com

Embellished flat
€31 – modcloth.com

ADAM SELMAN Bandanna Detail Visor
€250 – brownsfashion.com

Flower hair accessory
€3,17 – hottopic.com

I magnifici cinque per un autunno perfetto

Se volete un guardaroba autunnale davvero impeccabile è ora di prendere appunti! Puntate a questi top five!

Abito bon ton nero o a colori, ma con il colletto a contrasto, con fiocco o con spacco un pò tata Francesca un pò Mercoledì Addams. Favolosi quelli di London Look, shop inaugurato dalla fashioblogger Chiara Biasi in piazza San Babila lo scorso mese  a Milano.

 

Il parka: da capo iconico del grounge a feticcio modaiolo oppure indossato su minidress.

 

 

La Camicia: dimenticate l’effetto boscaiolo. Il tartan è il nuovo classico da indossare.

 

 

Il coat: colorato a tinte pastello come quello delle signorine chic anni 50,funziona sia per over che per slim fit. Ce ne sono di rappresentativi in Cavalli e Nastri shop vintage di Milano in via Brera.

 

 

La gonna: lunga e morbida, midi cioè appena sopra  il ginocchio  in pelle, a ruota plissè o versione panta. Se volete una mise un pò rock e ricercata optate per la gonna con zip.

 

 

gonne invernali

 

Questi i  diktat per uno stile personale e unico…ci vuole sempre tanto personal branding!

A ciascuno il suo: apriamo le danze all’autunno!

Credo che qualcuno si domandi che fine abbia fatto! Bhè dietro a silenzi e lunghe pause…alias finte scomparse dalla scena, c’è in realtà una lunga pausa di riflessione e di procreazione!!! Quindi ecco qui il mio Vizio Capitale , gioiello adatto alle donne capricciose e al contempo carismatiche. E’ stato realizzato multicolor  (con anello annesso) per poter essere abbinato su più capi ( ed è una variante della vecchia realizzazione senza supporto, quindi più morbida: vedi le foto di  questo Post ) e in versione black diamond….elegante per abito schic, da cocktail, da sera…..ma anche sporty ( v. questo Post ) : può essere abbinato tranquillamente sui jeans per le più giovani….insomma un gioiello per tutti i gusti. Allora a ciascuno il suo! E cominciamo un autunno all’insegna del colore e dell’allegria!!! E per aprire le danze  all’autunno ecco qualche scatto backstage. Vi ricordo che Personal Branding è anche su:

 https://www.facebook.comhttp://www.pinterest.comhttp://instagram.com/marilenanocco.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Un grosso saluto e alla prossima! Con molti altri articoli su moda, fashion, travels e tante alte creazioni DIY per essere sempre Personal Branding!

#Underboob?


La nuova moda spopola tra Instagram e Twitter. Da dove arriva la novità? Ma che domande…. dall’America no??? Una cifra di ragazze che non escono di casa se non hanno immortalato con uno scatto forme spesso abbondanti, una maglietta appen rialzata e diciamolo pure: le tette! Sono foto vedo non vedo…oppure ben più Hot.

Dopo i vari selfie, gioite uomini! Il nuovo hastag che dilaga sui social network è #underboob: sotto le tette appunto!

Seni perfetti o quasi, sempre pieni, prepotenti, prorompenti: chi più ne ha……più ne metta!.C ‘è anche il Belfie (in cui protagonista non è la faccia ma il lato-b, o sedere), e poi ancora l’aftersex selfie (l’autoscatto dopo l’orgasmo, belli soddisfatti e rilassati).

Eh sì….i followers impazzano!

Controindicazioni? Al di là delle possibilità di essere beccati dai genitori, fidanzati, mariti e magari capi ufficio, il web è frequentato anche da persone che potrebbero approfittare o rubare degli scatti postati sui social, per ogni tipo di scopo! Ma ne vale proprio la pena?

Sta a voi giudicare….e pensare che mi ero fatta tanti problemi a scattarmi una bella foto nella vasca idromassaggio…con tanta schiuma….intendiamoci….si sarebbe vista solo la faccia!!! Poi ho optato…..per il cervello!

Clock Mechanism

Uhrwerk

 

Voi che ne pensate? Meglio sentirsi vip e non esserlo poi veramente? Oppure ESSERE Personal Branding?